Home Politiche Politiche Comunitarie Commissione U...

Commissione UE, le nuove nomine all’Ambiente e all’Energia

Bandiera UE

Karmenu Vella e Miguel Arias Cañete i commissari designati rispettivamente all’Ambiente e all’Energia

•• Semplificazione e cambiamento, le parole d’ordine che animano l’assetto e la composizione della nuova Commissione europea presentata, oggi, dal Presidente eletto Jean-Claude Juncker.

Molte le novità, come l’accorpamento del portafoglio Ambiente con il portafoglio Affari marittimi e pesca, di cui sarà responsabile Karmenu Vella. Una scelta fatta, come sostiene l’UE, «per riflettere l’identica logica della crescita “blu” e “verde”. Le politiche ambientali e di tutela dell’ambiente marino possono e devono avere un ruolo fondamentale nella creazione di posti di lavoro, nella tutela delle risorse, nell’incentivazione della crescita e nello stimolo degli investimenti. La tutela dell’ambiente e il mantenimento della competitività europea devono andare di pari passo, mirando entrambe a un futuro sostenibile».

Stessa logica… e medesima sorte per Energia e Clima; il commissario designato Miguel Arias Cañete sarà responsabile di entrambe le politiche, con l’obiettivo di «aumentare la quota delle energie rinnovabili non solo per elaborare politiche responsabili in materia di cambiamento climatico, bensì anche per rispondere a un imperativo industriale, disporre di energia a prezzi competitivi a medio termine». Entrambi i nuovi portafogli contribuiranno al project team «Unione dell’energia», diretto e coordinato da Alenka Bratušek.

“La configurazione della nuova Commissione europea risponde alla sua funzione – dichiara il Presidente Juncker . Dobbiamo essere aperti al cambiamento, dobbiamo dimostrare che la Commissione può cambiare. Oggi vi presento una Commissione europea politica, dinamica ed efficiente, capace di dare all’Europa un nuovo inizio. Ho assegnato i portafogli alle persone, non ai paesi. Sto mettendo in campo 27 giocatori, ognuno con uno specifico ruolo, per una squadra vincente“.

Luca Strinati
[10 Set 2014]