Home Mobilità & Trasporti Ricarica velo...

Ricarica veloce nei Paesi scandinavi

E.ON e Clever promotori di un concreto impegno di diffusione delle colonnine di ricarica in Danimarca, Svezia e Norvegia: 48 nuove postazioni daranno una spinta alla voglia di mobilità elettrica

Entro il 2020 le autostrade di Danimarca, Svezia e Norvegia ospiteranno 48 stazioni di ricarica ultraveloce. È l’impegno che E.ON e Clever hanno preso costituendo la joint venture «Ultra-Fast Charging Venture Scandinavia» per rispettare quanto previsto dal programma Connecting Europe Facility (CEF) della Commissione Europea che prevedeva la realizzazione di 28 stazioni cofinanziate in Danimarca e Svezia, a cui si aggiungono le 20 stazioni norvegesi finanziate autonomamente.

Potranno accedere alla rete sia clienti e-mobility di E.ON e di Clever sia di altri operatori.  Intanto è già attiva la stazione di Halsskov in Danimarca. A questa, nel corso di quest’anno, ne seguiranno numerose altre in tutti e tre i paesi scandinavi, inclusa la prima grande stazione flagship di Fredericia. E.ON Drive e Clever resteranno concorrenti su altri servizi, ed E.ON Drive Infrastructure allungherà il suo impegno di  realizzare stazioni di ricarica ultraveloce anche in Italia, Germania, Regno Unito e Francia sempre nell’ambito del programma CEF.

Questa joint venture è la dimostrazione che l’ecosistema dell’e-mobility funziona: istituzioni, aziende concorrenti e settori industriali lavorano insieme per raggiungere un obiettivo superiore: accelerare la crescita della mobilità elettrica. Con Clever condividiamo una visione e degli investimenti a lungo termine, e insieme procederemo per realizzare la nostra rete di ricarica ultraveloce in Scandinavia” ha commentato Frank Meyer, Senior vice-President Innovation & Customer Solutions di E.ON.

Questo è un grande passo in avanti per i guidatori di auto elettrica europei. Grazie a questa nuova joint venture, stiamo entrando nell’era della mobilità sostenibile senza confini. Solo due anni fa, sognavamo qui in Danimarca di connettere le persone attraverso un’esperienza di e-mobility soddisfacente, senza né limiti né interruzioni, e adesso abbiamo ricevuto il via libera dalla Commissione Europea per queste stazioni di ricarica distribuite in Danimarca, Svezia e Norvegia” ha aggiunto Casper Kirketerp-Møller, CEO di Clever. 

[ Redazione PROTECTAweb ]