Home Aziende In Cina il pr...

In Cina il primo tram a idrogeno del mondo

Può trasportare, a zero emissioni, 66 passeggeri per 40 chilometri alla velocità massima di 70 km/h

Dopo una breve cerimonia, giovedì 26 ottobre è entrato in servizio nella città di Tangshan, a nord della Cina, il primo tram alimentato ad idrogeno. Un passo importante verso una mobilità sostenibile imposta dal Governo centrale per contenere il grave stato di inquinamento ambientale che affligge i centri urbani cinesi.

Prodotto dalla China Railway Rolling Corporation (CRRC) di Tangshan, il convoglio formato da 3 carrozze, può trasportare 66 passeggeri e si avvale di un motore elettrico alimentato dall’energia elettrica sviluppata dalla reazione chimica tra l’ossigeno e l’idrogeno stoccato nelle specifiche celle (Hydrogen Cell).  Il tempo per il rifornimento è di soli 15 minuti e con un pieno di 12 kg di idrogeno, il tram può percorrere 40 km alla velocità massima di 70 km/h.

Grazie ad una innovativa tecnologia costruttiva, il pianale del tram dista solo 35 cm dal piano stradale, in questo modo viene facilitata la salita e la discesa dei passeggeri.

L’azienda produttrice di questo innovativo tram ad idrogeno ha una capacità produttiva di 50 convogli all’anno che saranno distribuiti in altre città della Cina, tra le quali Quanzhou nella provincia orientale di Fujian, Taizhou e Tianjin.

[ Maria Rosaria Pizzo ]