Home Mobilità & Trasporti Città più pul...

Città più pulite? Convertire un autocarro Diesel in elettrico, in Germania si può

Il sistema è quello della BMW i3 e, con le dovute modifiche, sarà inizialmente montato su alcuni esemplari di Mercedes-Benz Vario, ma sono previste conversioni in «elettrico» anche per autocarri di portata fino a 26 tonnellate

L’azienda tedesca BPW Bergische Achsen, leader europeo nella produzione di assali e sospensioni per rimorchi, sta collaborando con BMW al fine di realizzare assi elettrici per convertire autocarri Diesel già in circolazione, in autocarri elettrici. Questa trasformazione è particolarmente rivolta agli autocarri Euro5, prodotti tra il 2008 e il 2014, che in Germania dal 1° settembre 2019 subiranno forti restrizioni alla circolazione. In previsione di ciò è già possibile effettuare una trasformazione in Euro6 con uno specifico kit, ma si spende solo dei soldi per rimandare il problema, mentre la trasformazione in elettrico è definitiva e l’ambiente ringrazia!

L’asse elettrico BPW e-Transport è costituito dalla combinazione di 2 sistemi ad alta tensione della BMW i3 alimentati da batterie agli ioni di litio da 84 kWh che trasferiscono sull’asse posteriore una coppia motrice di 6.580 Nm. A seconda delle esigenze di trasporto o di autonomia, si possono aggiungere altri pacchi batterie.

Un altro partner in questo progetto è l’azienda tedesca Paul Nutzfahrzeuge, leader europea nella trasformazione di normali autocarri in veicoli speciali con l’aggiunta di più assi, anche sterzanti, per lavori gravosi o carichi eccezionali. Saranno loro a realizzare i primi esemplari all’inizio del 2019 con la conversione di alcuni esemplari di Mercedes-Benz Vario, ma è in fase di sviluppo anche una conversione per un autocarro fino a 26 tonnellate.

[ Paolo Pauletta ]