Home Aziende Comfort e sos...

Comfort e sostenibilità per la nuova gamma residenziale di Mitsubishi Electric

L’Azienda giapponese presenta due innovativi prodotti dalle grandi prestazioni: l’unità a parete MSZ-AP e le unità esterne Multisplit MXZ-F che, insieme al climatizzatore MSZ-LN Kirigamine Style, completano la gamma di prodotti con refrigerante a basso GWP R32

Ancora una volta Mitsubishi Electric sposta in avanti i paletti dei traguardi tecnologici raggiunti, con prodotti innovativi dalle grandi prestazioni e con un occhio fisso all’ambiente. L’Azienda, infatti, leader mondiale nella produzione, nel marketing e nella commercializzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, rinnova la propria gamma di climatizzatori con prodotti all’avanguardia che sfruttano il refrigerante a basso GWP (Global Warming Potential) R32 per raggiungere prestazioni ineguagliabili e un comfort assoluto. L’obiettivo della sostenibilità ambientale perseguito da Mitsubishi Electric trova efficace risposta nell’utilizzo del gas refrigerante R32 grazie al quale si riduce sensibilmente il quantitativo di CO2 immesso nell’ambiente e il rischio di contribuire all’effetto serra. Il refrigerante R32 è in grado di abbattere le emissioni di gas serra fino all’80% ed è caratterizzato da un GWP inferiore rispetto ai gas refrigeranti fino ad ora utilizzati nella climatizzazione residenziale.

Numerose le funzioni innovative presentate con il nuovo modello di unità a parete MSZ-AP e con le unità esterne Multisplit MXZ-F

Le unità MSZ-AP

Presentano dimensioni ultra compatte ma alte prestazioni le unità MSZ-AP che, grazie ad un’attenta progettazione e all’introduzione del refrigerante R32, raggiungono la classe A+++ in raffrescamento (taglie 25 e 35) e A++ in riscaldamento su tutto il lineup. I tecnici della Divisione Climatizzazione di Mitsubishi Electric hanno inoltre lavorato per assicurare il massimo comfort, in questo caso garantito anche da una migliorata distribuzione dell’aria: il flusso d’aria completamente orizzontale evita fastidiose correnti e, grazie alla presenza dell’oscillazione orizzontale e verticale motorizzata, tramite telecomando è possibile orientare il flusso d’aria in qualsiasi direzione.

Attenzione anche per la riduzione dell’inquinamento acustico. Per le taglie 25/35 l’emissione sonora dell’unità interna è di soli 19 dB operando alla minima velocità, garantendo il massimo comfort acustico all’interno dell’ambiente.

Tra le funzioni previste, attivando la Night Mode dal comando remoto, è possibile predisporre il climatizzatore per il funzionamento notturno. Inoltre, il filtro purificatore dell’aria 3D garantisce la rimozione di polveri e cattivi odori. Per le taglie 25-50, è possibile prevedere il filtro opzionale purificatore dell’aria agli ioni d’argento, che cattura batteri, polline e altri allergeni.

La nuova serie multisplit MXZ

L’eccezionale connettività, permette il collegamento con unità interne della gamma Residenziale e Commerciale, siano esse unità a parete, cassette a 1 e 4 vie, a soffitto o canalizzate.

Grande passo avanti nell’efficienza delle nuove unità esterne multisplit che permette di raggiungere la classe A+++ /A++ (raffrescamento/riscaldamento) sulla maggior parte delle combinazioni. Aumentato sensibilmente anche il livello di silenziosità operativa: la potenza sonora diminuisce fino a 4 dB in modalità raffrescamento e fino a 3 dB in modalità riscaldamento.

Grazie alla piattaforma MELCloud è possibile gestire – tramite la connessione wi-fi di serie – l’impianto di climatizzazione da remoto e monitorare i consumi energetici. L’APP MELCloud, infatti, fornisce agli utenti il semplice controllo a distanza della gestione del climatizzatore qualora si trovino fuori casa. Il servizio MELCloud è stato realizzato per avere la massima compatibilità con PC, tablet e smartphone grazie ad app dedicate o tramite Web browser.

I climatizzatori MSZ-LN sono estremamente versatili, adatti ad ogni tipo di ambiente e compatibili con la maggior parte delle unità esterne della linea Family Mitsubishi Electric.

[ Giulia Minutello ]