Home Aziende WELTEC BIOPOW...

WELTEC BIOPOWER e l’impianto di biogas nel Regno Unito

Il Biometano dai rifiuti fornirà energia a 9.600 case nel West Yorkshire

Il produttore di impianti di biogas tedesco WELTEC BIOPOWER ha iniziato recentemente a costruire un impianto di biometano vicino Pontefract, nel West Yorkshire (Regno Unito). Il cliente è Lanes Farm Energy, e il progetto rete gas è sviluppato da Aqua Consultants.

Tel Sultan, Direttore di Lanes Farm Energy ha affermato “dopo varie discussioni con più di dieci fornitori di impianti tecnologici, è stata selezionata la WELTEC” L’impianto sarà attivato alla fine del 2019 e fornirà circa 7,3 milioni di m³ di biometano alla rete di distribuzione gas del Regno Unito. La quantità di gas naturale pulito è sufficiente a coprire il fabbisogno energetico di circa 9.600 case, con energia sostenibile 24/7. Si parte dai resti alimentari, dal letame di polli e di bestiame, dai foraggi e dalla segale ibrida, e si fa un uso efficiente degli avanzi.

Charlotte Morton, Direttore esecutivo dell’Associazione di Bio-Risorse e Digestione Anaerobica (ADBA), “considera i progetti di biometano come quello a Pontefract, ambientalmente ed economicamente più sostenibili”. Secondo l’ADBA la digestione anaerobica dei residui alimentari potrebbe coprire un terzo della domanda di gas o di energia nel Regno Unito e creare 35.000 nuovi posti di lavoro.

Rispetto al carbone o al petrolio, la produzione di biometano dagli avanzi permette un risparmio di carbonio di circa il 90% “e il Regno Unito post-Brexit ha quanto mai necessità di incrementare la sicurezza energetica e riequilibrare il suo mix energetico per ridurre le emissioni di carbone secondo l’Accordo di Parigi, recuperando il biometano dai rifiuti organici, pulito e affidabile, e iniettandolo nella rete gas” puntualizza il dott. Kevin Monson Direttore vendite WELTEC UK, aggiungendo che “il biometano è simbolo dell’economia sostenibile circolare, elemento in prima linea per i Governi innovativi e lungimiranti”. 

[ Stefania Romano ]