Home Energia Nucleare Il futuro del...

Il futuro dell’energia nucleare: se ne discute a San Pietroburgo

Centrale nucleare Fukushima - Protectaweb

Si svolgerà in Russia, dal 27 al 29 giugno, la conferenza sull’Energia Nucleare nel 21° Secolo, organizzata dall’IAEA (International Atomic Energy Agency), l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica

 

•• I ministri dell’Energia e i più qualificati esperti internazionali discuteranno le future linee guida su un settore strategico, quale il Nucleare, sospeso nel corso dei decenni tra esaltazione e negazione.

Lo scopo della Conferenza – che si terrà a San Pietroburgo dal 27 al 29 giugno – organizzata ogni quattro anni (le passate edizioni si sono svolte nel 2005 e nel 2009, rispettivamente a Parigi e Pechino), è quello di creare un forum di indirizzo per esperti e policy-makers, al fine di individuare una linea condivisa di sviluppo per l’energia nucleare in modo armonico con le fondamentali esigenze dello sviluppo sostenibile. Tenendo quindi conto dei mutamenti climatici, e del progressivo innalzamento della richiesta di energia elettrica nel mondo.

Sicurezza, stoccaggio delle scorie e, ovviamente, atomo…

Centrale nucleare San Pietroburgo - ProtectawebUn punto di partenza fondamentale sarà rappresentato, inevitabilmente, dalla sicurezza degli impianti e dello stoccaggio delle scorie: pre-requisiti basilari per ogni sistema che voglia fondarsi sull’atomo.

Il quadro generale, rispetto allo scenario di quattro anni fa, è drasticamente mutato sia per la crisi economica a livello mondiale, che per le note vicende conseguenti allo tsunami verificatosi in Giappone nel marzo 2011. L’incidente alla centrale di Fukushima ha, infatti, riproposto, drammaticamente, l’esigenza di rendere gli impianti nucleari non solo efficienti, ma solidi sotto il profilo della sicurezza ambientale.

A San Pietroburgo, dove ricordiamo è presente la centrale nucleare «Leningrad Nuclear Power Plant» e in costruzione quella di Leningradskaia, tuttavia, si parlerà ugualmente degli aspetti meramente tecnologici dell’atomo: il congresso IAEA è organizzato in collaborazione col Governo della Repubblica Russa, e tra gli argomenti previsti nella sessione plenaria, assieme all’evoluzione degli apparati istituzionali, saranno punti cardine la sicurezza nucleare, e l’affidabilità del sistema energetico e delle infrastrutture di gestione e distribuzione.

Alessandro Ferri

Ulteriori informazioni sul sito IAEA:

http://www-pub.iaea.org/iaeameetings/43049/International-Ministerial-Conference-on-Nuclear-Power-in-the-21st-Century