Home Aziende PROMETEA, LA ...

PROMETEA, LA RIVOLUZIONE NEL FOTOVOLTAICO

ENERGYKA

PROMETEA, l’innovativo pannello solare di ENERGYKA per produrre più energia con un costo e un peso inferiori.

•• In occasione di Intersolar Europe di Monaco di Baviera, la più importante rassegna mondiale nel settore dell’energia solare e più in generale sulle energie alternative, l’italiana ENERGYKA di Montebelluna (TV) ha presentato il rivoluzionario pannello fotovoltaico PROMETEA, prodotto in collaborazione con la HULKET (Hulk Energy Tecnology) di Taiwan, leader mondiale per lo sviluppo di tecnologie alternative per l’energia solare.

Le caratteristiche principali di questo pannello solare che a buon titolo viene definito «rivoluzionario », si riferiscono principalmente al fatto di essere leggero, efficiente e flessibile. Altre due caratteristiche non meno importanti di PROMETEA sono che è calpestabile e garantisce l’impermeabilizzazione del tetto da 20 a 40 anni a seconda del tipo di copertura.

È stato possibile ottenere queste caratteristiche utilizzando i moduli CIGS in luogo degli attuali con celle in cristalli di silicio. I moduli CIGS (Copper Indium Gallium diSelenide), consentono di incrementare del 14,9% l’efficienza di conversione dei raggi solari senza utilizzare Piombo o Cadmio. Inoltre richiede meno materie prime ed energia per essere prodotto.

La leggerezza, ovvero il peso estremamente ridotto. I pannelli PROMETEA hanno uno spessore di soli 3 mm e permettono di produrre 2,5 MW solo con 60 kg di pannelli, mentre utilizzando quelli tradizionali ce ne vorrebbero ben 7.500 kg. Questo vuol dire minor peso che incide sui tetti e sulle coperture in generale.

ENERGYKAA confermare questa importante caratteristica, il progetto di utilizzare i pannelli PROMETEA a copertura dei 10.000 metri quadrati del nuovo quartiere multifunzionale VEGA 2 di Venezia Mestre, nel quale si terranno da maggio a ottobre 2015 diversi eventi collaterali all’EXPO di Milano.

L’efficienza si riferisce al fatto che il pannello PROMETEA con tecnologia CIGS a parità di dimensione produce il 15% in più di energia, in tal modo i tempi di ammortamento dell’impianto fotovoltaico si riducono.

Il fatto di essere flessibile non condiziona il suo posizionamento e in caso di nuova costruzione, gli architetti possono fissare i pannelli PROMETEA in modo da conservare l’aspetto estetico del loro lavoro.

Rolando Rostolis, manager di ENERGYKA ha dichiarato con orgoglio le caratteristiche di questi innovativi pannelli: “Tre gli aspetti che spiegano al meglio l’importanza della sua creazione: un nuovo standard green, la flessibilità e la leggerezza, il rapporto qualità-prezzo ideale per la vera grid parity. PROMETEA è senza cadmio né piombo, in linea con la direttiva europea RoHS 2002/95/CE (Restriction of Hazardous Substances Directive) che impone restrizioni sull’uso di determinate sostanze pericolose. Ad oggi siamo tra i primi a produrre fotovoltaici completamente sostenibili. Attorno a noi in Italia e nel resto del mondo i pannelli che vedete non hanno queste caratteristiche, e inquinano. Non è un caso aver scelto come claim dell’immagine pubblicitaria di Prometea «Shine your own green » che mette in evidenza quanto il nuovo pannello sia veramente integrato con la natura”.

Paolo Pauletta
[15 Apr 2015]