Home Ambiente Turkish Cargo...

Turkish Cargo, coraggio da leone!

La prestigiosa Compagnia aerea scende in campo in difesa dei cuccioli di «re della foresta» e dei pinguini in via di estinzione

Specie protette

Una notizia vera, di quelle che riconciliano con l’idea di sensibilità e di cooperazione da parte di una Compagnia aerea prestigiosa come la Turkish Airlines. Operando con personale qualificato e rispettando i diritti degli animali a bordo come a terra, la Compagnia aerea prende parte alla lotta contro il trasporto illegale di animali e di specie protette.

La divisione Cargo di Turkish Airlines ha recentemente concluso il trasferimento dei pinguini di Humboldt, una delle undici specie di pinguini in via d’estinzione a causa delle sfavorevoli circostanze derivanti dai cambiamenti climatici. 

Il progetto di Turkish Airlines

La divisione di Turkish Airlines dedicata al trasporto merci in 120 Paesi, che ha chiuso il 2017 in costante crescita, prende parte a un progetto di difesa della fauna selvatica. Venti pinguini appartenenti alla specie «Humboldt», considerati in via di estinzione dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), affiliata alle Nazioni Unite, sono stati trasferiti dalla Lettonia alla Cina su un volo di collegamento via Istanbul. Prelevati a Riga, in Lettonia, i pinguini sono stati consegnati sani e salvi agli ufficiali del Public Oceanic Aquarium, in Cina, uno dei più grandi acquari asiatici. Oltre ai pinguini, Turkish Cargo ha operato il trasferimento di 6 cuccioli di leone, accompagnati da personale qualificato. Questi ultimi hanno raggiunto il Bangladesh, mentre 14 leoni adulti sono stati trasportati in Cina. Insomma, un progetto lodevole che ha dato in breve frutti concreti e, contestualmente, un messaggio forte contro l’indifferenza e l’incapacità di organizzare interventi mirati.

Diritti degli animali in… business class

Dunque, con la ratifica della dichiarazione «United For Wildlife-UFW» (Buckingham Palace), apportata proprio negli ultimi mesi allo scopo di prevenire il commercio e il trasporto illegale di specie selvatiche, Turkish Airlines si è fatta portavoce dei diritti degli animali scendendo in campo per la loro salvaguardia: per farlo è partita dalla corretta applicazione delle procedure, favorendo le condizioni di un trasporto legale e dignitoso. Turkish Cargo adotta rigorosamente le normative IATA e LAR e opera nel rispetto di tutte le linee guida relative alla documentazione, al trasporto e alle condizioni di viaggio,  formando operatori qualificati.

Le cifre di Turkish Cargo

Quanto sin qui descritto non nasce dal nulla, bensì dalla bontà di una Compagnia aerea in grado di creare asset competitivi e di certificata affidabilità nel campo del trasporto dei passeggeri e delle merci. Basti dire che Turkish Airlines ha operato la sua prima spedizione internazionale di merci aviotrasportate nel 1936. E stiamo parlando di una Compagnia aerea a 4 stelle che opera voli verso più di 300 destinazioni in tutto il mondo, grazie a una flotta composta attualmente da 331 aeromobili (aerei di linea e cargo). A partire dal 2000, Turkish Cargo – divisione di Turkish Airlines che si occupa del trasporto merci –  ha proseguito nell’attività di trasporto merci della compagnia aerea turca al punto che oggi Turkish Cargo (www.turkishcargo.com) è il più veloce operatore nell’ambito del trasporto aereo di merci e presta tale servizio in più Paesi di qualsiasi altra Compagnia aerea. di bandiera o privata.

[ Marino Collacciani ]