Home Ambiente Rifiuti Forum PA: ACI...

Forum PA: ACI premiato per un progetto di recupero dei PFU

Nell’ambito dell’iniziativa «Premio PA Sostenibile. 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030», mercoledì 23 maggio, al Forum PA 2018 è stato premiato il progetto «Sistema di Gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) derivanti dalla demolizione dei veicoli fine vita»

Il programma, portato avanti dal comitato PFU, istituito presso l’ACI, grazie ad una piattaforma informatica che collega migliaia di operatori economici, garantisce che il contributo ambientale sugli pneumatici di primo equipaggiamento, versato dai cittadini al concessionario o al rivenditore al momento dell’acquisto di un veicolo nuovo, venga impiegato per remunerare le imprese che si occupano del ritiro degli PFU, da veicoli a fine vita, e procedono nella gestione del processo di riciclo fino alla realizzazione di nuovi prodotti. Grazie a speciali apparecchiature, gli pneumatici vengono triturati fino ad essere trasformati in granuli che, successivamente, vengono avviati al recupero di materia. Il polverino di gomma riciclata può essere impiegato in svariati modi, ad esempio nella costruzione di superfici sportive, pannelli isolanti, elementi di arredo urbano o per aumentare la qualità degli asfalti.

Il progetto, che rispetta i principi dell’economia circolare, persegue i seguenti obiettivi di tutela ambientale:

  • Processo di raccolta e gestione degli PFU tracciato e monitorato
  • Destinazione degli PFU al recupero di materia in luogo di destinazioni più inquinanti
  • Risparmio indotto nell’utilizzo di risorse naturali (gomma vergine) dall’impiego delle materie prime seconde ricavate dagli PFU

Il progetto intende anche favorire una crescita sostenibile dell’economia, attraverso la promozione di attività imprenditoriali di raccolta e gestione del rifiuto, oltre che dell’impiego produttivo delle materie prime seconde risultanti dal recupero.

Destinatari del progetto sono i cittadini, i produttori, gli importatori e i venditori di veicoli e di pneumatici, i demolitori e le imprese del settore trattamento dei rifiuti.

Questo sistema garantisce la riduzione della dispersione degli pneumatici nell’ambiente. Nel 2017 l’avvio a riciclo di 25.778 tonnellate di PFU ha comportato il risparmio di immissione in atmosfera di circa 51.630 tonnellate di CO2.

Queste caratteristiche fanno del Sistema di gestione degli PFU un modello perfettamente in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 di crescita economica ed occupazionale inclusiva e sostenibile, di innovazione ecocompatibile, di utilizzo responsabile ed efficiente delle risorse, insomma di tutti quei principi che sono alla base del concetto stesso di economia circolare.

[ Anna Di Mauro ]